MXGP OF PORTUGAL

MXGP OF PORTUGAL

Il gp del Portogallo è la quinta tappa stagionale di questa lunghissima stagione mondiale, il circuito di Agueda è stato vittima di 10 giorni di piogge sesta sosta causando notevoli problemi e la gara sembrava a rischio, fortunatamente grazie al grande lavoro svolto il tracciato sabato mattina si trovava in condizione ottimali. Max Nagl dopo i problemi fisici patiti durante il fine settimana di Arco, il pilota tedesco ha perso più di 5 Kg. rientra non ancora al top della sua forma fisica. Max nelle qualifiche ha fatto segnare il 15° tempo assoluto. Nella sua manche di qualifica Nagl ha cercato di non commettere errori e ritrovare il giusto feeling, chiudendo sempre in quindicesima piazza ma con la convinzione di potersi migliorare nelle due manche di domenica. Samuele Bernardini non è riuscito a trovare il giusto assetto sulla pista portoghese, il “Berna” dopo delle qualifiche opache dove non è mai riuscito a trovare il giro giusto ha ottenuto la 28° posizione. Samuele al via della manche di qualifica ha adottato una condotta di gara tutta all’attacco per cercare di recuperare più posizioni possibili per cercare di conquistare un buon posto al cancello per le due gare. Bernardini grazie anche ad una super partenza chiude le gara con un incoraggiante 12° posto Al via della prima manche della MX2 Samuele Bernardini non riesce ad trovare il varco giusto alla partenza e si trova imbottigliato a centro gruppo, nel corso del primo giro Samuele incappa in una scivolata che gli fa perdere molte posizioni. Bernardini grazie ad una buona rimonta riesce a risalire la classifica fino alla 17° posizione. Nella seconda...
TM RACING FACTORY TEAM E DAVIDE SORECA INSIEME

TM RACING FACTORY TEAM E DAVIDE SORECA INSIEME

E’ con grande entusiasmo che comunichiamo l’accordo raggiunto con il giovane pilota ligure Davide Soreca, secondo quest’anno nel combattutissimo Campionato del Mondo Junior. Ormai è da qualche anno che la TM Racing ha deciso di seguire il progetto giovani sia nel Motocross che nell’Enduro è anche per questo 2018 si è voluto seguire questa linea, prima con la firma di un contratto triennale con il giovane Campione de Mondo della classe Youth Andrea Verona e adesso con Davide Soreca. Il vice Campione del Mondo parteciperà ancora al Mondiale Junior portando in gara l’ormai collaudata EN 300 2T, l’obiettivo è ovviamente la conquista del Titolo sfuggito a Davide quest’anno. Nel Campionato Italiano Il TM RACING FACTORY TEAM schiererà Soreca nella neonata classe dedicate alle 300 2T Luca Cherubini Team Manager: Con l’arrivo di Davide il TM RACING FACTORY TEAM conferma di puntare sempre di più sui giovani, cercando di lavorare con loro per il futuro. Davide ha dimostrato di essere competitivo in tutte le condizioni ed insieme cercheremo di migliorare ancora per essere nelle posizioni che contano già da subito. Davide Soreca: Vorrei ringraziare la TM RACING per la fiducia datami, è un vero onore correre con loro, come molte leggende dell’Enduro hanno fatto prima di me. Non vedo l’ora di iniziare a lavorare con il mio nuovo Team che ritengo molto professionale, e continuerò a lavorare ai massimi livelli per aggiunger nuove medaglie al mio palmares scrivendo un nuovo capitolo alla mia carriera Mondiale. Il primo appuntamento Ufficiale saranno gli Assoluti d’Italia che partiranno da Passirano in provincia di Brescia il 25...
Thomas Chareyre è campione del Mondo 2016

Thomas Chareyre è campione del Mondo 2016

Thomas Chareyre è campione del Mondo 2016 – TM Moto.it – Orgoglio italiano Ultimo atto di questa spettacolare stagione del Mondiale Supermoto a Castelletto di Branduzzo. Thomas Chareyre si presenta a questo ultimo appuntamento con un vantaggio rassicurante e con l’obbiettivo di portarsi a casa il 5 titolo diventando di fatto il pilota più vincete nella storia della supermoto. Fin dalle prime prove libere il francese trova il giusto feeling con la pista Lombarda, Thomas ama molto il veloce tracciato e ha sempre ottenuto degli ottimi risultati. Chareyre nella Super Crono ha fatto qualcosa di incredibile ha messo a segno un tempo stratosferico con distacchi abissali ai suoi avversari. In gara 1 Thomas alla prima curva non rischia e si accontenta del terzo posto, Chareyre con intelligenza non spinge e cerca di non commettere errori, la fortuna è dalla parte del team Tm Factory e prima Hollbacker si ritira per un problema e ad un giro dalla fine Schmidt cade regalando la vittoria a Thomas. Al via della seconda manche Thomas lascia sfogare il suo diretto avversario Schmidt lasciandogli la testa della corsa, Chareyre ci ha provato a sferrare l’attacco ma ha deciso di portarsi a casa il secondo posto e il 5° titolo mondiale. Thomas Chareyre e Tm Factory Racing ha di nuovo messo in campo una stagione fantastica chiuso con il doppio titolo costruttori e piloti. Nel campionato Europeo eccezionale doppietta per Diego Monticelli che non ha avuto avversari, il giovane pilota dopo quest’ultima gara ha dei rimpianti perché avrebbe potuto ambire al titolo continentale che ancora gli manca. Juan Llados continua i progressi gara dopo gara...
Campionato del Mondo Gp Usa

Campionato del Mondo Gp Usa

L’ultima fatica della stagione ha visto come palcoscenico la mitica pista di Glen Helen in California, tracciato velocissimo ma allo stesso tempo molto tecnico, gran caldo che ha messo a dura prova i piloti. Il fine settimana di Samuele Bernardini non inizia nei migliore dei modi, durante il turno di prove cronometrate dopo una banale scivolata un pilota ha letteralmente distrutto la sua Tm, Bernardini è tornato ai box perdendo molto tempo, è rientrato solo negli ultimi minuti per cercare un tempo ma non è riuscito ad ottenere un tempi di rilievo. Nella manche di qualifica Samuele è riuscito a rimontare qualche posizione chiudendo in 17° piazza. In gara 1 Samuele non è riuscito mettere a segno una buona partenza e dopo alcune curve rimane coinvolto in una caduta di gruppo, ripartito in ultima posizione il “Berna” non si è perso d’animo ed ha recuperato con un’ottima progressione fino alla 13°. La seconda manche abbiamo potuto vedere un grandissimo Bernardini, partenza nelle prime posizioni e per tutta la manche ha mantenuto il quinto posto assoluto, purtroppo a tre giri dalla fine è caduto e finendo la sua gara in decima posizione. Samuele Bernardini chiude il suo campionato in ottava posizione. Prima di pensare al prossimo anno ancora un’importante appuntamento con il Gp delle Nazioni a Maggiora. Marco Ricciardi commenta così la gara:”La stagione è stata lunghissima e faticosa, abbiamo lavorato fin dall’inizio dell’anno per stare nei primi dieci, questo ottavo posto ci gratifica di tutto il lavoro fatto, si poteva fare ancora meglio se solo avessimo avuto un pò di fortuna nelle ultime tre gare. Vorrei ringraziare tutti i...
EERO REMES SI RICONFERMA CAMPIONE

EERO REMES SI RICONFERMA CAMPIONE

Campioni del mondo – Pagina 2 – TM Moto.it – Orgoglio italiano Un weekend al cardiopalma quello vissuto in Francia, a Cahors, per l’ultimo atto del mondiale di enduro targato 2016. L’obiettivo era quello di riconquistare il titolo conquistato nella scorsa stagione da Eero Remes nella E1 e non perdere la terza posizione nella E3 di Manuel Monni. I nostri due riders per tutto il weekend hanno combattuto, sofferto e dato il massimo per raggiungere gli obiettivi prefissatisi e alla fine la gioia è esplosa sotto il tendone del TM Racing Factory Team. Eero Remes è per la seconda volta campione del mondo della E1 e Manuel Monni ha conquistato la medaglia di bronzo nella E3. Nel Day One Eero Remes ha compromesso la giornata di gara con una brutta caduta nell’enduro test che però non gli ha impedito di conquistare il terzo posto e il titolo di campione del mondo nella giornata di domenica. Complimenti anche a Manuel Monni, nel Day One ha ottenuto un ottimo secondo posto nella E3 mettendo così in cassaforte il terzo posto finale. L’annata del nostro pilota Junior Oliver Nelson si è invece conclusa entrando nella Top Ten. EERO REMES “Ieri nonostante la brutta caduta nell’ultimo enduro test e una forte contusione alla mano ho terminato al secondo posto mentre oggi ho semplicemente amministrato la giornata di gara per portare a casa il mio secondo titolo mondiale” MANUEL MONNI “Siamo arrivati in Francia con l’obiettivo del terzo posto finale nella E3 e così è stato. Peccato per la caduta nella giornata di sabato perché potevo...