Assoluti d’Italia, Passirano

Davide Soreca e Andrea Verona sono stati i mattatori delle classi 300 e Junior della prima gara degli Assoluti d’Italia di Enduro targati 2018 che si è corsa a Passirano, un paesino della Franciacorta in provincia di Brescia. Il maltempo non ha risparmiato la prova inaugurale e oltra alle temperature glaciali i nostri piloti hanno dovuto affrontare anche una forte nevicata proprio all’ultimo giro. Il TM Racing Factory Team ha aperto la stagione 2018 nel migliore dei modi e i nostri due alfieri, Davide Soreca e Andrea Verona, sono stati protagonisti della gara di Passirano. Alla sua prima gara nella classe Junior Andrea Verona ha portato sotto il tendone del TM Racing Factory Team il primo successo stagionale ma la sorpresa più grande è arrivata nell’Assoluta in cui il pilota Veneto si è aggiudicato un incredibile secondo posto. Davide Soreca non è stato da meno, alla prima PS, Estrema, si è infortunato alla mano ma il pilota ligure non ha battuto ciglio e ha terminato la gara andando a vincere la classe 300. Nel mese di marzo il TM Racing Factory Team si trasferirà prima in Finlandia per la prima prova mondiale per poi riprendere con il secondo atto degli Assoluti che si correrà a...

INTERNAZIONALI D’ITALIA ROUND 2 NOTO

Seconda prova delle prime tre gare stagionali si è corsa sulla pista di Noto in Sicilia fondo duro e tracciato molto selettivo a causa delle profonde buche che si sono create durante la giornata. Il Team Tm Factory si presenta a questa gara con il solo Samuele Bernardini, Max Nagl è stato messo a riposo dopo la brutta botta rimediata a Riola Sardo. Nelle qualifiche della MX2 Samuele si è trovato subito a suo agio sul fondo duro di Noto riuscenso a trovare il giusto feeling andando a far segnare il quarto tempo assoluto. Al fine della manche Bernardini è partito fortissimo portandosi subito al comando delle operazione, il giovane pilota toscano si trovava agilmente in testa alla gara e sembrava lanciato verso una grandissima vittoria. Purtroppo Samulele è incappato in un errore che lo ha visto perdere alcune posizioni. Bernardini con una grandissima condotta di gara è riuscito a finire in terza posizione e se ci fosse stato ancora un giro sarebbe riuscito a conseguire una migliore posizione. Nella Superfinale Samuele è partito ancora una volta alla grande ma dopo un salto è caduto a causa di un avversario, grande botta ma Bernardini ha ripreso prontamente la gara anche se nelle posizioni di rincalzo. Il “Berna” non si è perso d’animo e con una grande rimonta ha chiuso il suo fine settimana in dicennovesima posizioni su quaranta partenti. Un week-end molto positivo che fa ben sperare per l’ultima gara a Mantova e per l’inizio del mondiale il 4 Marzo in Argentina. Marco Ricciardi commenta così la gara:”Siamo molto soddisfatti, il pieno recupero di Samuele sta andando per il...